TRENTACINQUE Sandro Giacobbe

TRENTACINQUE (2009)

Lista de Canciones

1. TUTTA LA VITA

Ogni instante senza te, è solo un grande dolore

più lontana sei da me, e più te vengo a cercare

tu sei il fuoco ed io so che, mi potresti bruciare

ma la voglia che ho di te, è ancor più grande del mare

Tutta la vita con te, non basterà a consumare il mio amore

una coperta di stelle ed un falò

io che ti sento arrivare

dalla mia pelle non si cancella più

come un tatuaggio rimane

se fosse l’ultima notte insieme a te

io potrei anche morire

Amami… amami tutta la vita

amami… guarisci tu questa ferita

amami… amami tutta la vita

amami… perchè la notte è già finita

E se tra noi poi finirà, come a tante persone

che si lasciano perchè, non si danno più amore

ma con te non passerà, questa grande passione

perchè ogni che vivrò, io ti saprò conquistare

Tutta la vita con te, non basterà a consumare il mio amore

una coperta di stelle ed un falò

io che ti sento arrivare

dalla mia pelle non si cancella più

come un tatuaggio rimane

se fosse l’ultima notte insieme a te

io potrei anche morire

Amami… amami tutta la vita

amami… guarisci tu questa ferita

amami… amami tutta la vita

amami… perchè la notte è già finita

2. IL MIO CIELO LA MIA ANIMA

Io per te faccio cose
che nessuno le fa
e se tu vuoi dormire
io mi sposto piu’ in la’
far l’amore o tacere
differenza non c’e’
se ti stai innamorando
un pochino di me
poi e’ mattino e tu mi vuoi
quanto spazio intorno a noi
il mio cielo la mia anima
poi non fermarti morirei
dolce angelo chi sei
il mio cielo la mia anima
e la vita racconta
che due amanti cosi’
o si vestono e vanno
o si dicono si
ma per te faccio cose
che nessuno le fa
poi e’ mattino e tu mi vuoi
quanto spazio intorno a noi
il mio cielo la mia anima
poi non fermarti morirei
dolce angelo chi sei
il mio cielo la mia anima
poi e’ mattino e tu mi vuoi
quanto spazio intorno a noi
il mio cielo la mia anima

3. GLI OCCHI DI TUA MADRE

Piove da qualche minuto
ti guardo e mi sento sfinito
mentre non riesco a spiegarti che cosa mi è capitato.
Era una sera normale
ti ero venuto a cercare
non c’eri però con tua madre mi misi a parlare
e quando l’ho avuta di fronte che scherzo
mi han fatto gli occhi miei
credevo che fossi tu ed era lei
poi mi sembrò naturale guardarla così come
guardo te
perché sei uscita, perché?
Mi hanno fatto innamorare
gli occhi verdi di tua madre
il sorriso di un tramonto
dove ci si può specchiare
i tuoi passi all’improvviso
e un tuffo al cuore immenso
…se ci penso…
la pioggia continua a cadere e tu continui
a non parlare
hai l’aria di un cigno che muore, la vittima
la sai fare
di certo non è quel sospiro che può cancellare quel che sei:
tu rimani tu, e lei è lei
non è colpa mia se mi piace
ogni cosa che rassomiglia a te
adesso hai capito perché…
Mi hanno fatto innamorare
gli occhi verdi di tue madre
il sorriso di un tramonto
dove ci si può specchiare
i tuoi passi all’improvviso
e un tuffo al cuore immenso…
Mi hanno fatto innamorare
gli occhi verdi di tue madre
un sorriso di un tramonto
dove ci si può specchiare
i tuoi passi all’improvviso
e un tuffo al cuore immenso
se ci penso…
se ci penso…

4. ESTA NOCHE LOCA

Cada vez que tú te vas, yo me muero esperando

Y más lejos eres de mi, sólo en ti voy buscando

Tú eres fuego ya lo sé, que podría quemarme

Mas las ganas de volver no dejan sola mi mente

Toda la vida lo sé no bastará para apagar esta luz

Una cubierta de estrellas es tu calor

Que siempre más me apetece

Sobre mi piel ya no te consumirás

Como un tatuaje no para

Si es la última vez, es junto a ti

Quiero morirme esta noche

Ámame… ámame toda la vida

Ámame… tú eres mujer, amante, amiga

Ámame… ámame toda la vida

Ámame… porque sin ti yo no soy nada

Si después sucederá como a muchas personas

Que se dejan sin un porqué y no escuchan razones

Mas entre nos no pasará esta grande pasión

Porque los días que viviré siempre te conquistaré

Toda la vida lo sé no bastará para apagar esta luz

Una cubierta de estrellas es tu calor

Que siempre más me apetece

Sobre mi piel ya no te consumirás

Como un tatuaje no para

Si es la última vez, es junto a ti

Quiero morirme esta noche

Ámame… ámame toda la vida

Ámame… tú eres mujer, amante, amiga

Ámame… ámame toda la vida

Ámame… porque sin ti yo no soy nada

5. NOTTE SENZA DI TE

Notte rimani ancora non te ne andare
notte mi affaccio fuori per respirare
notte ti avvolge un velo di magia
notte ti stringo forte sei tutta mia
Parte una nave parte per chissà dove
lascia il suo porto e scivola in mezzo al mare
un giorno o l’altro poi la vedrò tornare
e se tornasse adesso le potrei dire:
Dammi l’amore dammi l’amore dai
dammi l’amore dammi l’amore dai
sciogli la neve scaldami il cuore e poi
bevi nel mio bicchiere e mi guarirai
Notte senza di te
(dammi l’amore dammi l’amore dai)
notte senza di te
(dammi l’amore dammi l’amore dai)
notte senza di te
(dammi l’amore dammi l’amore dai)
io da solo perché notte senza di te
Notte da consumare per la città
notte per chi facendo l’amore sta
notte per chi da solo come me
notte le sue ferite cura da sé
ed anche questa notte sta per finire
riprende adagio il gioco per non morire
Un’altra primavera sta per tornare
e se tornasse adesso le potrei dire
Dammi l’amore dammi l’amore dai
dammi l’amore dammi l’amore dai
sciogli la neve scaldami il cuore e poi
bevi nel mio bicchiere e mi guarirai
Notte senza di te
(dammi l’amore dammi l’amore dai)
notte senza di te
(dammi l’amore dammi l’amore dai)
notte senza di te
(dammi l’amore dammi l’amore dai)
io da solo perché notte senza di te
Notte senza di te
(dammi l’amore dammi l’amore dai)
notte senza di te
(dammi l’amore dammi l’amore dai)
notte senza di te
(dammi l’amore dammi l’amore dai)
io da solo perché notte senza di te

6. IL GIARDINO PROIBITO

Stasera sono in vena e ti racconto tutto
la tua migliore amica, chi l’avrebbe detto…
In fondo agli occhi suoi brillava un’espressione strana
di chi non si accontenta più di una persona sola.

In quel giardino proibito
cadeva il vestito, si alzava la nostra incoscienza
non dirmi che adesso quel fatto d’amore
incrina la mia trasparenza
io con lei non vado più
io con lei non vado più

Nella mente, negli occhi, nel cuore,
ci sei tu, infinito amore
ci sei tu, ci sei tu, adesso solo tu
scusa tanto se la vita è così
non l’ho inventato io.
Se la voglia ti guarda negli occhi
o ti prende per mano
succede che poi non ti accorgi nemmeno
di essere andato un pò troppo lontano
scusa tanto se la vita è così
non l’ho inventato io.
Però non si è permessa mai
di fare il nome tuo
e pensa un pò…
Per questo quando mi ha abbracciato
non le ho detto no.
In quel giardino proibito
cadeva il vestito, si alzava la nostra incoscienza
ma quella emozione è durata un minuto
di te non potrei fare senza
io con lei non vado più
io con lei non vado più

Nella mente, negli occhi, nel cuore
ci sei tu, infinito amore
ci sei tu, ci sei tu, adesso solo tu
scusa tanto se la vita è così
non l’ho inventata io.
Se lavoglia ti guarda negli occhi
e ti prende per mano
succede che poi non ti accorgi nemmeno
di essere andato un pò troppo lontano
scusa tanto se la vita è così
ci sono cascato anch’io

7. SARÀ LA NOSTALGIA

Il vento della baia passa sulla nostra casa
la burrasca già  sconquiglia il mare ma
sto naufragando anch’io
non so dimenticare chi non ama più
Le regole del gioco tu le hai rispettate poco
e di notte io non mi addormento e sto
come un bambino qui
a immaginarmi ancora quando c’eri tu
Sarà  la nostalgia
Sarà che l’estate vola via
Sarà  ma sono qua
un uomo che vive per metà
Sarà  la nostalgia
Sarà  che ti penso ancora mia
sarà  quel che sarà , ma tu che ne sai di che sarà 
Per me saranno giorni consumati nei ricordi
tra una barca vuota e una fotografia
se ti dicessi che oggi non ti amo più
sarebbe una bugia
Le nostre passegiate l’ombra delle tue risate
le emozioni che nascevano con te, mi mancheranno
e tu sei come un nodo in gola che non scende già
Sarà  la nostalgia
Sarà  che l’estate vola via
Sarà  ma sono qua
un uomo che vive per metà
Sarà  la nostalgia
Sarà  che ti penso ancora mia
sarà  quel che sarà , ma tu che ne sai di che sarà 
Sarà  la nostalgia
Sarà  che l’estate vola via
Sarà  ma sono qua
un uomo che vive per metà
Sarà  la nostalgia
Sarà  che ti penso ancora mia
sarà  quel che sarà , ma tu che ne sai di che sarà

8. IO VORREI

Quante promesse che si spengono
a volte non lo sai il perché
e poi due occhi le riaccendono
dentro un portone o in quel caffè
quei due ragazzi che si amano
nel buio di periferia
e quanti amori si ritrovano
dentro una canzone o una poesia

io vorrei fermare il tempo
nei tuoi occhi dentro i miei
con la voglia di cambiare
tutto insieme a te
e fermare quei momenti
ogni volta che vai via
io vorrei, sì vorrei…

io vorrei cambiare il mondo
ma il mondo cambia me
quanta voglia di scavarti
dentro l’anima.
io vorrei averti sola
invece tu da sola non lo sei
io vorrei, sì vorrei…

quante parole che si sprecano
se poi l’amore cade giù
speranze e dubbi si confondono
come bambini quando crescono
io vorrei fermare il tempo
nei tuoi occhi dentro i miei
con la voglia di scoprire
tutto insieme a te

e fermare quei momenti
ogni volta che tu vai via
io vorrei, sì vorrei
io vorrei, sì vorrei…

io vorrei che fossi sola
invece io so bene con chi sei
io vorrei, sì vorrei

quanti ragazzi che si amano
in questa notte senza te

9. CIRCOSTANZE
 

Ci sono delle circostanze
che è meggio non vestirsi presto
per dare l’impressione a lei
che hai datto tutto te stesso

Ci sono delle circostanze
che è meggio spegnere la luce
perché a fare certe cose
c’è ancora chi arrossisce

ci sono dei momenti tristi
che è meglio dirsi addio
sbattere la porta in faccia
per ritrovare il proprio Dio

Ci sono delle circostanze
che ti spari se una donna ti lascia
o delle altre in cui la passi liscia
ma ti senti morire dentro
perché sai che non hai fatto centro

ma se un cavalliere di ventura
sono io
vieni in mi incontro tu
amore mio
cancella i limiti della mia vita

E se fossi la tua circostanza per un’ora
mi accenderesti tu
addesso ancora
a volte nevica di primavera

Ci sono delle circostanze
che parle a un’altra del tuo amore
e quella che ti sta davanti ti sembra un confessore

Ci sono delle circostanze
che è meglio dire una bugia
ormai ne ho dette tante
e tu sei quella mia

Ci sono delle circostanze
in cui ti spari se una donna ti lascia
o delle altre in cui la passi liscia
ma ti senti morire dentro
perché sai che non hai fatto centro

ma se un cavaliere di ventura
sono io
vieni in mi incontro tu
amore mio
cancella i limiti della mia vita

10. GIURAMI

Giurami che non è vero
Giurami che sei sincero
Guardami negli occhi come sai
Si lo so che ti ha cercata
Si lo so che ci ha provato
Ma di te mi fido ancora sai
Quello che pensavo il migliore amico mio
Che sapeva tutto di noi due
Come faccio a credere che è solo colpa sua
Dimmi tu qual’è la verità
Giurami che non mi hai tradito neanche per un attimo
che io sono per la vita e sono l’unico
che ti arriva dritto al cuore come un brivido
Giurami che la vita non è vita se non è così
che la notte non è notte senza i nostri si
che non serve più niente di più
che siamo ancora noi
Giurami che la tua mente
Giurami non è distante
che non c’è una storia tra di voi
certe volte un fiume rompe gli argini ma poi
nel suo letto torna sempre sai
non sciupiamo tutto
non buttiamo tutto viaàstringi la tua mano nella mia
Giurami che non mi hai tradito neanche per un attimo
che io sono per la vita e sono l’unico
che ti arriva dritto al cuore come un brivido
Giurami che la vita non è vita se non è così
che la notte non è notte senza i nostri si
che non serve più niente di più
che siamo ancora noi
Giurami che non mi hai tradito neanche per un attimo
che io sono per la vita e sono l’unico
che non serve avere piùniente di più
di tutto quello che sai darmi solo tu

Giurami …
Giurami …

Giurami …

11. PRIMAVERA

Il mondo gira sempre intorno a se
mischiando insieme il bene e il male che c’è
fiori nascosti tra le rocce e noi
non ci arrendiamo mai.
E come un seme nella terra noi
con quella forza che fermare non puoi
sotto la neve siam cresciuti un pò
per sopravvivere e poi.
A primavera poi – due fili d’erba siamo noi
nel grande prato che – un nuovo sole scalderà.
A primavera poi
da bere il cielo ci darà
e il vento soffierà
sul nostro amore.
Si può sbagliare qualche volta ma
io cercherò di non deluderti mai
non devi credermi se ti dirò
che non ti merito.
Incatenati a questa vita noi
dove col soldo ottieni quello che vuoi
no, non ho smesso di cercarti mai
piccola anima.
A primavera poi
due fili d’erba siamo noi
nel grande prato che
un nuovo sole scalderà.
A primavera poi
da bere il cielo ci darà
e il vento soffierà
sul nostro amore.
A primavera poi
due fili d’erba siamo noi
nel grande prato che
un nuovo sole scalderà.
A primavera poi
da bere il cielo ci darà
e il vento soffierà
sul nostro amore.
Primavera siamo noi..
primavera figli tuoi…

12. PORTAMI A BALLARE

Passa una stagione
passa il tempo
passa anche l’amore
quel che avevi dentro
ma non serve fare barricate
…per nascondersi
non puoi cancellare un’abitudine
gli amici, le persone
dove abiti
la dolce nostalgia di un bacio
poi dato in fretta e via

non si puo’ versare il pianto
su una fotografia
forse a una bugia
… ma non e’ colpa mia…

portami a ballare
fammi divertire
senza far domande
versami da bere
e questa notte amore
notte senza fine
la voglio ricordata
quando staro male

portami a ballare
fammi divertire
dimmi che mi ami
canta una canzone
e poi camminiamo
mano nella mano
voglio far l’amore
questa notte insieme
a te…
io e te…

solista
la felicita’ e’ un gioco
strano quando pensi di
trovarla scappa gia’ di mano
la rincorri la riprendi e sai…
che la riperderai

non mi arrendo alla malinconia
che cresce dentro me
quando te ne vai..
..
e invece ti vorrei

portami a ballare
fammi divertire
senza far domande
versami da bere
questa notte amore
notte senza fine
voglio ricordarla
quando staro’ male

portami a ballare
fammi divertire
dimmi che ami
canta una canzone
e poi camminiamo
mano nella mano
voglio far l’amore
questa notte insieme a te
…io e te…

portami a ballare
fammi divertire
senza far domande
versami da bere
questa notte amore
notte senza fine
voglio ricordarla
stiamo ancora insieme

portami a ballare
fammi divertire
dimmi che ami
canta una canzone
e poi camminiamo
mano nella mano
voglio far l’amore
stiamo ancora insieme

13. LA STANZA DEL SOLE

14. SE LO FACCIAMO

Splendida serata, quanta gente c’è
la sala primavera è magica per me
Luci colorate, l’orchestra suona già
Ti guardo mentre balli, un mambo e un cha cha cha
Cerco nel tuo sguardo
Malizioso e un po’ bugiardo
Cerco di capire come sei
Mi sorridi e prendo il volo
Ma poi ti volti e strigni forte lui
Io vorrei ballare insieme a te
Tra le braccia poi tenerti stretta a me
Risvegliare la passione che c’è in te
E non lasciarti andare
Io vorrei fare l’amore sai perché
Per sentire quel calore che c’è in te
Io vorrei farti ballare su di me
Ora non ti fermare.
E se ci innamoriamo
Se noi lo facciamo
Giuro che stavolta sarà la volta che ci riuscirò
E’ un fuoco la mia mente ti muovi bene sai
cSei bella ed eccitante morire mi farai
Cero nel tuo sguardo malizioso e un po’ bugiardo
So che piacerebbe anche a te
Mi sorridi e poi mi uccidi
Mentre balli e stringi ancora lui
Io vorrei ballare insieme a te
Tra le braccia poi tenerti stretta a me
Risvegliare la passione che c’è in te
E non lasciarti andare
Io vorrei fare l’amore sai perché
Per sentire quel calore che c’è in te
Io vorrei farti ballare su di me
Ora non ti fermare.
E se ci innamoriamo
Se noi lo facciamo
Giuro che stavolta sarà la volta che ci riuscirò
E se ci innamoriamo
Se noi lo facciamo
Giuro che stavolta sarà la volta che ci riuscirò

15. SIGNORA MIA

Signora mia
mi scusi se ho suonato
ma non so che cosa sia
la voglia di parlarle che mi ha preso
è stato come un fuoco che si è acceso
Signora mia
non riuscirei a dormire
se lei mi mandasse via
lo so che non è l’ora
ma io devo dirle che
Negli occhi miei sapesse
quante volte si è fermata
e nei miei sogni la vedevo addormentata
di notte io guardavo nella sua finestra chiusa
immaginavo tutto ma non mi chieda cosa
Perché arrossisce
in fondo son venuto per scambiare due parole
se è troppo non mi dia più confidenza
però mi dia almeno una speranza.
Signora mia
io abito di fronte nella stessa casa sua
adesso me ne vado ma io devo dirle che
Signora mia, sapessi
quante volte ti ho sognata
e nei miei sogni ti vedevo addormentata
di notte io guardavo nella tua finestra chiusa
immaginavo tutto,
non domandarmi cosa
Signora mia, sapessi
quante volte ti ho sognata
e nei miei sogni ti vedevo addormentata

16. LASCIA L’ULTIMO BALLO PER ME

Puoi ballar,
puoi ballar con chi vuoi
che tanto tu non mi scorderai.
E riderai, però sai che en el tuo cuore questa sera una spina avrai.

Ricorda
che se vuoi
tu potrai tornare a sorridere.
Oh oh, amore,
lascia l’ultimo ballo per me.

Ed io lo so
che la musica
non asciugherà le tue lacrime.
E ballerai e poi capirai
che quel che fai è inutile.

Ricorda
che se vuoi
tu potrai tornare a sorridere.
Uh uh, amore ,
lascia l’ultimo ballo per me.

Stai ballando tra le nuvole,
verso me non guardi mai.
Con intorno tanti angeli,
tu ballare non potrai.

Puoi ballar,
puoi ballar con lui.
Con un altro sai,
ma non servirà.

Quel che vuoi non è ridere.
Non è certo, sai, la tua libertà.
Ricorda che se vuoi
tu potrai tornare a sorridere.
Uh uh, amore, lascia l’ultimo ballo per me.

Sì, lo so
che la musica
non asciugherà le tue lacrime.
E ballerai e poi capirai
che quel che fai è tutto inutile.

Ricorda
che se vuoi
tu potrai tornare a sorridere.
Oh Oh, amore,
lascia l’ultimo ballo per me.
Ricorda
che se vuoi
tu potrai tornare a sorridere.
Oh Oh, amore,
lascia l’ultimo ballo per me.
Oh, amore, lascia l’ultimo ballo per me.
amore.
Oh Oh, amore,
lascia l’ultimo ballo per me.

Lista de Reproducción

Disfruta oyendo una selección de sus canciones

Volver a la Discografía

Sigue descubriendo sus Discos